Dante nell’era di internet

Si è appena concluso presso il nostro Laboratorio Edulingua il corso di aggiornamento “La grammatica in pratica: strumenti, modalità e percorsi per la classe di italiano LS” con interventi di estremo spessore sia dall’Università di Venezia che dall’Università per Stranieri di Siena. Al di là del focus sulla riflessione linguistica, ci sono stati momenti preziosi di approfondimento vuoi tecnico, vuoi culturale, e se le glottotecnologie sono state uno dei fil rouge di diversi interventi, l’immancabile cena finale “A Convivio… con Dante” ha suggellato momenti di conoscenza letteraria e del territorio che difficilmente i partecipanti al corso potranno dimenticare.

Il prof. Luca Di Dio nelle vesti di Dante

Il prof. Luca Di Dio nelle vesti di Dante

Se poi così non fosse, un aiuto – ma soprattutto una ripresa consapevole che quanto vissuto va ben oltre l’estemporaneità di una serata piacevole – ognuno potrà trovarlo nel saggio “Dante nell’era di internet: genesi inconsapevole di un ipermedia letterario e breve storia dei successivi sviluppi glottodidattici” recentemente uscito nella rivista EL.LE-Educazione Linguistica. Language Education del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali comparati dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Autore – manco a dirlo – è il nostro prezioso “Dante” di casa Edulingua, il prof. Luca Di Dio.

Potete trovarlo al link in coda all’articolo, sicuri che avrete modo di apprezzare gli incredibili spunti e risvolti didattici che un percorso dantesco, sapientemente orchestrato, è in grado di offrire ai nostri e vostri studenti di tutto il mondo.

http://edizionicf.unive.it/index.php/ELLE/article/view/243/213

 

Share

Be the first to comment on "Dante nell’era di internet"

Rispondi