“Edu-calcio”: il torneo di calcio dell’Edulingua in cui tutti vincono!

Fra le varie attività offerte dalla scuola ogni mese c’è il torneo internazionale di calcio a 5. Per ogni squadra vengono sorteggiati studenti differenti per età, nazionalità, cultura e sesso. Pluralismo e divertimento non sono gli unici obiettivi. Il torneo è infatti anche un’occasione per lavorare inizialmente in classe, per poi apprendere la lingua in contesti stimolanti e divertenti fuori dall’aula.
Il calcio nel Belpaese è lo sport più amato e seguito: una buona occasione per parlare di cultura? E come comunicano in campo calciatori di diversi Paesi? Le attività extra-didattiche previste nel programma mensile sono sempre coordinate con il lavoro nelle classi. E allora, per preparare i calciatori al torneo, non sono necessarie solo preparazione atletica e voglia di divertirsi, ma anche la lingua.

Prima del torneo, nelle lezioni di italiano, si ha l’occasione per lavorare con il lessico del calcio o per esempio con l’imperativo che sarà fondamentale per percepire le istruzioni dell’allenatore. 
Cosa si vince? Alla fine del torneo la squadra prima classificata alza l’ambito Trofeo Edulingua! C’è anche un riconoscimento per il miglior giocatore, ma alla fine vincono tutti coloro che partecipano sul campo e quelli che fanno il tifo fuori! Buon divertimento!!!

Share

Be the first to comment on "“Edu-calcio”: il torneo di calcio dell’Edulingua in cui tutti vincono!"

Rispondi