Rievocazioni storiche

Questo periodo dell’anno e` molto particolare per molte delle citta` storiche delle Marche. Come avviene infatti per altre regioni italiane del centro Italia, tra maggio e giugno sono numerose le feste cittadine che celebrano la storia e la cultura del passato, attraverso rievocazioni in costume, cortei, competizioni, giochi, taverne ed osterie. 

Corsa alla Spada034Si e` conclusa da poco a Camerino la “Corsa della Spada” , evento che vuole celebrare l’importantetradizione rinascimentale della citta`. Come nel celebre Palio di Siena, l’evento principale che conclude le due settimane difesteggiamenti e` una frenetica corsa per le anguste vie del centro storico, questa volta non a cavallo, ma rigorosamente a piedi.

Proprio in questi giorni e` la citta` di San Severino ad essere protagonista,  ospitando il noto Palio dei Castelli. Anche in questo caso per due settimane il paese sara` vestito a festa, con bandiere, costumi e rievocazioni che riportano la citta` alle atmosfere del  ‘400, l’epoca delle signorie. Nello scenario della  bellissima piazza settempedana si alterneranno mercanti, cavalieri, danzatrici, falconieri, arcieri, balestrieri e belligeranti, per uno spettacolo unico che culminera` con la consegna del Palio per i vincitori della Corsa delle Torri.

Chiude questo periodo di festivita` la citta` di Castelraimondo, che tra il 5 e il 14 giugno organizza la famosa Infiorata del Corpus Domini. Non si tratta in questo caso di una rievocazione medievale, ma di una vera celebrazione religiosa. I numerosi eventi organizzati saranno, infatti, il preludio per la solenne processione che concludera` la manifestazione. Per l’occasione la via principale della citta` verra` decorata con 17 magnifiche composizioni floreali, che i cittadini di Castelraimondo compongono in una unica, frenetica notte di lavoro. 

La Edulingua offre l’opportunita` ai nostri studenti di partecipare a tutti questi eventi con visite guidate, per godere dell’atmosfera ricca di storia e tradizione che le nostre citta` riescono ad evocare.

Share

Be the first to comment on "Rievocazioni storiche"

Rispondi