Sbagliando si impara!

Lunedì scorso è iniziato il corso di luglio presso la nostra scuola e le mie studentesse hanno imparato subito un proverbio italiano: “sbagliando si impara”. I proverbi sono parte integrante della cultura di un popolo, per questo non manco di insegnarne alcuni ai miei studenti. Per la prima error_generale.gif (377×290)lezione scelgo sempre “sbagliando si impara” perché è fondamentale che i miei studenti comprendano fin da subito l’importanza dell’errore nell’apprendimento di una lingua. Infatti, nel cammino dell’interlingua i vari errori sono tappe necessarie al proseguimento del percorso, proprio come gli errori che si fanno nella vita e il cui superamento determina un’evoluzione della persona. Inoltre, non dimentichiamo che in latino “errare” significava “vagare senza una meta”. Tuttavia, nell’apprendimento di una lingua straniera una meta c’è ed è la lingua stessa, ma in questo “errare tra gli errori” gli studenti non sono soli: c’è l’insegnante che li guida aiutandoli a superare l’ostacolo e a continuare il cammino nell’interlingua.

Secondo uno studio statunitense pubblicato su “Nature Neuroscience”’, l’apprendimento derivante dall’errore sarebbe dovuto a un gruppo di neuroni presenti nella corteccia cingolata anteriore il cui compito sembra essere quello di valutare le conseguenze delle nostre azioni. In questo studio, però, non ci si riferisce al campo linguistico, ma piuttosto a quello situazionale.

Per concludere questo mio primo post, dato che l’Italia è una terra di dialetti, voglio segnalare alcune varianti dialettali trovate in Rete.

In genovese: Ogni cäso in to cû se fa ûn passo avanti. [Ogni calcio nel sedere si fa un passo avanti].

In ciociaro: Zsbaglienne s’empara.

In napoletano: Dicette ‘o cafone: ‘na vota me fai fesso. [Disse il cafone: una volta mi fai fesso].

Samuele D’Amico

Share

2 Comments on "Sbagliando si impara!"

  1. danielegiven | 10/07/2009 at 21:29 |

    E’ bello averti come collega e come amico!

  2. Alessandra | 14/07/2009 at 13:04 |

    Concordo… gli errori sono una tappa fondamentale nella vita!
    Molto simpatico l’articolo!

Rispondi