Febbre suina: nessun caso registrato in Italia.

In Italia non si sono registrati casi di influenza suina. La preoccupazione è d’obbligo, ed è giusto usare le dovute precauzioni.
I virus dell’influenza suina non sono trasmessi dal cibo; non si può contrarre l’influenza suina mangiando maiali o prodotti a base di carne di maiale. In ogni caso è bene, a titolo precauzionale, cuocere la carne a temperatura interna di 70-80°. In questo modo si uccide il virus dell’influenza suina, così come gli altri batteri e virus.

www.repubblica.it
www.corriere.it

Ministero della Salute dichiara: in Italia situazione sotto controllo.

Ministero della Salute dichiara: in Italia situazione sotto controllo.

Share

Be the first to comment on "Febbre suina: nessun caso registrato in Italia."

Rispondi