Motivati: sempre di più!

Dalla culla alla bara sempre si impara!

Sarà macabro, questo è sicuro, ma in questo proverbio popolare è raccolta l’essenza di tutto il lavoro che Edulingua ha messo in piedi in questi anni in termini di formazione e autoformazione. Non solo corsi di italiano per studenti, infatti, ma corsi per docenti… anzi! Il cuore della qualità didattica offerta a studenti che arrivano da tutto il mondo sempre più numerosi, sicuramente risiede in questa attenzione a far sì che gli insegnanti siano sempre preparati, aggiornati, entusiasti di sperimentare nuove tecniche… in una parola: motivati!

“La motivazione nell’apprendimento, fra centralità teorica e necessità pragmatica” è stato quindi il filo conduttore di una settimana di “aggiornamento” che ha visto in aula una trentina di docenti da tutte le parti del mondo a scambiarsi esperienze e seguire seminari teorico-pratici sugli aspetti più disparati della glottodidattica: dall’insegnamento dell’italiano tramite la poesia, all’uso della canzone, dal glottodramma ai materiali autentici, dal film alla valutazione.

In particolare quest’ultimo argomento è stato oggetto di un apprezzato intervento del dott. Graziano Serragiotto dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Coordinatore del Laboratorio Itals, il dott. Serragiotto è autore di numerosi saggi e pubblicazioni nell’ambito e ha avuto modo di affrontare un aspetto sempre poco valorizzato (almeno in chiave positiva) nell’ambito del processo di insegnamento, cioè l’importante ruolo della valutazione come motivazione non solo in chiave estrinseca (“se non studi, non superi l’esame”), ma anche e soprattutto intrinseca, come presa di coscienza fondamentale per studenti adulti che studiano l’italiano all’estero sicuramente non per motivi di “utilità socio-economica”.

Il dott. Serragiotto è poi rimasto a Castelraimondo dove si è tenuto il primo corso propedeutico di preparazione all’esame CEDILS (Certificazione in Didattica dell’Italiano come Lingua Straniera). 25 gli iscritti, 7 dall’estero e 18 dal territorio, per un altro successo inaspettato (inaspettato?) della nostra scuola, sempre più punto di riferimento importante per una didattica dell’Italiano LS e L2… motivante.

luca@4links.it

Share

Be the first to comment on "Motivati: sempre di più!"

Rispondi