Studenti, borse di studio e concorsi

Gratuità, sconti, facilitazioni: ogni anno tutte le scuole di lingua (noi compresi) inviano decine e decine di borse di studio a condizioni agevolate per studenti appartenenti ad istituzioni di tutto il mondo. Se da una parte è normale offrire vantaggi particolari a coloro che si occupano in modo ufficiale della diffusione della lingua all’estero e possono promuovere le iniziative di una scuola ad un ampio numero di persone, dall’altra si rimane perplessi per il valore che tali borse talvolta assumono, secondo principi apparentemente dubbi. Tra le tantissime borse parziali che ogni anno vengono infatti distribuite, permettendo agli studenti beneficiari di ridurre sensibilmente il costo del loro soggiorno di studio in Italia, spiccano sempre alcune con enormi percentuali di sconto, con cifre a volte davvero impressionanti. Ovviamente non e’ giusto generalizzare, vanno sempre fatti i tanti distinguo del caso, ma fare sconti per tutti, sempre e decisamente alti sembra un meccanismo simile a quello che usano diversi negozianti in periodi di saldi: la merce costa in origine un prezzo che nessuno paga in realtà e l’enorme sconto durante i saldi non fa altro che ridare un valore realistico all’oggetto. Insomma, tanto fumo per poco arrosto…

La nostra scuola, in questo senso, offre borse di studio su prezzi veri, che quindi possono sembrare in percentuale meno attrenti, ma che lo sono sicuramente nella sostanza.

Anche per l’assegnazione delle borse complete (che quindi comprendono alloggio e studio gratuiti) cerchiamo di privilegiare, in collaborazione con le tante istituzioni con cui collaboriamo, la modalità del concorso. Attraverso competizioni letterarie, fotografiche o con altre formule innovative, abbiamo già premiato numerosi studenti da tutto il mondo, che quindi hanno “guadagnato” la loro vacanza-studio in Italia attraverso meriti e spiccate capacità.

in questo periodo sta riscuotendo notevole successo un concorso organizzato per il Brasile, promosso in collaborazione con la celebre rivista online Oriundi, dal titolo: “Italia, ti voglio bene!“, in cui numerosi studenti ed istituzioni si stanno sfidando a singolar tenzone, a colpi di componimenti letterari.

Per maggiori informazioni sul concorso o se siete interessati ad organizzarne uno per la vostra istituzione o scuola, potete contattarci al solito indirizzo: info@edulingua.it

Share

Be the first to comment on "Studenti, borse di studio e concorsi"

Rispondi